Instagram… E così vuoi sapere come far crescere il numero di follower sul tuo profilo.

Instagram è il social network più importante del 2016 e molti amici e clienti mi domandano sempre più spesso quali regole base possono seguire per cominciare a costruire un profilo di successo.

instagram luigi zanni stories

La cosa che dico sempre a tutti è che avere milioni di follower non è indice di successo. Proprio in questi giorni si sta parlando di una nuova tendenza, quella dei micro-influencer, persone con un numero minimo di seguaci che diventano importanti influencer nel loro settore per la qualità dei contenuti che condividono.

Detto questo, nel tempo ho provato diverse strategie per ottenere il meglio dal mio profilo e già qualche consiglio l’ho condiviso su questo blog, ad esempio qui o qui.

gif-luigi-zanni-instagram

Ma entriamo nel vivo, ecco quali sono i 9 consigli che posso dare a chi vuole cominciare a sfruttare al meglio il proprio profilo Instagram:

1 RACCONTA LA TUA STORIA

Il tuo profilo deve parlare di te. Le tue foto devono raccontare una storia, tutto deve essere una storia. L’attenzione di un utente medio che capita sul tuo account è pari a zero, lo devi fare innamorare. Solo così potrai avere qualche chance in più che ti segua. Viaggi, oggetti, volti, luoghi. Sei tu lo storyteller 😉

Foto scattata durante un viaggio ad Hong Kong. © Luigi Zanni

Foto scattata durante un viaggio ad Hong Kong. © Luigi Zanni

2 COMMENTA E INTERAGISCI

Commenta le foto dei tuoi amici, commenta le foto dei profili che segui, rispondi ai commenti che arrivano sul tuo profilo e interagisci con la community. Investi parte del tuo tempo per creare relazioni con altri utenti. I commenti sono importanti per le persone che vuoi coinvolgere attivamente sul tuo profilo. I risultati non si faranno attendere se seguirai questo consiglio 😉

luigi zanni pizza, instagram

3 SEGUI GLI INFLUENCER

Segui gli utenti che più ti piacciono. Offrono un sacco di spunti. Ad esempio, a me piacciono moltissimo le foto di DankHole o di 13th witness, seguo Casey Neistat, e credo che lo stile di Brahmino sia davvero unico… A te chi piace?

© 13th witness

© 13th witness

4 TROVA IL TUO STILE

Cerca di verticalizzare gli argomenti che più ti interessano e trova il tuo stile. Mmmh più facile farti vedere che spiegarlo… Murad Osmann è diventato famoso grazie a un’idea semplicissima, fotografare luoghi incredibili mentre sua moglie lo tiene per mano.

© Murad Osmann

© Murad Osmann

5 CREA UN PALINSESTO

Come per le altre piattaforme social, crea un piccolo calendario editoriale da seguire con costanza. Cerca di pubblicare sempre agli stessi orari e studia i dati di analytics che Instagram offre. Però per poterli vedere, devi convertire il tuo profilo personale in un profilo business.

social-media-luigi-zanni

6 MODIFICA GLI SCATTI

Utilizza app di editing per migliorare le tue foto. Ne esistono una marea, tra le mie preferite? Snapseed, Vsco, Color Story… Comunque ne parlo anche qui. 

© Wired

© Wired

7 + QUALITÀ – QUANTITÀ

Usa le Instagram stories, Twitter o Facebook per condividere foto di backstage o di qualità bassa. Il bello di Instagram è proprio la bellezza dei contenuti. Non farti prendere dalla mano, non è necessario pubblicare venti foto una dietro l’altra di un panorama che ti piace. Ne basta una, fatta bene! A me capita di non pubblicare anche per alcuni giorni.

© Mr Ben Brown

© Mr Ben Brown

Condivisioni