Social media, la cassetta degli attrezzi per il 2020

No Comment

Nel corso degli anni da libero professionista nel mondo dei social media e del content marketing, ho incontrato diversi imprenditori, proprietari di aziende, piccole, medie e grandi. E spesso ho sentito pronunciare la frase: “i social non li curiamo perché tanto sono inutili”.

Purtroppo è così, quando non hai gli attrezzi giusti per poter sviluppare al meglio la tua strategia social. Così ho deciso di condividere quelli che per me sono strumenti fondamentali per costruire una solida identità digitale di qualunque business. Qui di seguito ci sono i miei preferiti, ma su LinkedIn, stanno arrivando un sacco di altri spunti da colleghi che lavorano nel mondo digitale.

PERCHÈ I TUOI SOCIAL NON FUNZIONANO?

Perché oltre che a utilizzare le piattaforme per promuovere solamente i tuoi prodotti o servizi, ci vuole di più. Easy, peasy.

Hai bisogno di coltivare una community, di interagire, di creare fiducia e generare un rapporto che davvero ti avvicini ai tuoi utenti. D’altronde, siamo sui social, il posto perfetto.

I MIEI ATTREZZI

Ecco gli strumenti di social media marketing che utilizzo quotidianamente per le mie attività di consulenza. Ovviamente non sono gli unici, ma sono quelli che condivido sempre con chi mi offre la possibilità di lavorare insieme ad un progetto.

ATTENZIONE A QUEL CHE CONTA DAVVERO

Tante persone si perdono sul sentiero. Chi si impunta che ha bisogno di 100.000 follower per guadagnare credibilità, oppure chi spende soldi in campagne di lead generation concepite e realizzate malissimo… I casi sono tanti, per questo ci tengo sempre a sottolineare che la cosa fondamentale è non perdere il focus, l’attenzione a ciò che conta davvero. Ad esempio la vicinanza con la community, la creazione di relazione con chi ci commenta i post o richiede informazioni.

LA COSTANZA

È inutile spendere un milione di euro per 10 fotografie scattate dal miglior fotografo del mondo, se poi non hai un calendario editoriale comprensivo di almeno 1.000 contenuti alternativi da far girare. La costanza è importantissima. I social media ormai sono tanti e le persone che si iscrivono sono sempre di più. Basti pensare al nuovo colosso Tik Tok per avere un’idea… Quindi, non perdere fiducia se vedi che i tuoi post non funzionano, sistema il tuo calendario di pubblicazioni, aumenta la frequenza, crea nuovi format e sopratutto sii costante. Sempre, come una macchina!

CAPACITA’ DI ASCOLTO

Può sembrare strano, ma alla gente non interessa quello che pubblichi… a meno che ci sia qualcosa di importante, che li possa aiutare ad ottenere ciò che desiderano da te! Per riuscire a coinvolgere la tua community, basta “ascoltarla”, interpretarla, studiarla e attivarla. Solo così avrai la possibilità di offrire loro quello che desiderano da te!

CAPACITA’ DI IMPARARE

Apri la mente, studia i competitor ma sopratutto guarda al di fuori del tuo settore. Fatti ispirare dall’arte, dal mondo del design, dal cinema, dalla natura. Qualsiasi cosa può tornare utile per imparare nuove skill da applicare al tuo percorso! Impara dalla tua community, accetta critiche o consigli, perché i follower non sono solo numeri, sono persone molte volte preparatissime, in grado di offrire delle risorse importanti, anche in un semplice commento su un profilo Instagram!

Se questo articolo ti è stato utile, ti invito a seguirmi sui social, mi trovi cercando: @luigizanni 🙂

Previous post
Perché TikTok è così importante
Come si realizza un carosello su Linkedin
Next post
Come creare un carosello per LinkedIn
Back
it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano
SHARE

Social media, la cassetta degli attrezzi per il 2020